Carla Francesca Catanese

Carla Francesca Catanese


CARLA FRANCESCA CATANESE 

Laureata in Lettere ad indirizzo Storico-Medievale, già giornalista, è curatrice e autrice (Storia della Fotografia, Narrativa e Poesia). Redattrice cinematografica di diverse testate culturali, è docente alla Università Primo Levi di Bologna, dove si occupa del rapporto tra cinema, arti visive e antropologia culturale, con particolare riferimento ai fenomeni di massa e alla cronaca giornalistica. È autrice del progetto Poeticaquotidiano (poeticaquotidiano.com), intersezione tra Prima Pagina e Linguaggi sperimentali. Ha pubblicato con la casa editrice Minerva Edizioni, il volume “Fotoricordi: viaggio tra collezioni private ed album di famiglia”. Le sue liriche sono presenti nell’antologia “Poesie del nuovo milennio” (Aletti Editore) ed è stata introdotta nel “Terzo censimento dei poeti bolognesi” (Giraldi Editore). Ha pubblicato con il gruppo Kataweb-L’Espresso la raccolta poetica “Assolo per un corpo illogico” e l’antologia di racconti “Cartavetrata”. Attiva da tempo nel campo delle Arti Visive con lo pseudonimo di Francesca Modotti, è interprete e attivista della cultura digitale, senza dimenticare le radici storico/analogiche. È stata finalista della terza edizione di REW[f], il festival internazionale ROMAEUROPA WebFactory 2011, per la sezione tweeteratura. Nel 2018 ha vinto la XVI° Edizione del Premio Letterario Navile, sezione Poesia, indetto dal Comune di Bologna. 

Sostienici